Blog

Vivere in Inghilterra – La guida per trasferirsi e lavorare in Inghilterra

Guida per vivere in Inghilterra

Abbiamo creato questa pratica guida gratuita online per fornire informazioni utili se stai decidendo di vivere in Inghilterra. Troverai consigli e indicazioni su come trovare casa; costo della vita; stipendi e tasse; trasporti; sistema sanitario e scolastico e molto altro.

 

Alloggio

Per Vivere in Inghilterra bisogna iniziare a ragionare sull’alloggio e suoi costi.

Il vostro comune  locale potrebbe essere in grado di fornirvi un elenco di proprietari che hanno alloggi da affittare nella vostra zona. È inoltre possibile trovare i dettagli delle proprietà da affittare online, sul vostro giornale locale e da agenti immobiliari o agenti di locazione.

La legge non consente agli agenti immobiliari e agli agenti di locazione di addebitare all’utente liste di posti vacanti sulle proprietà disponibili. È importante scoprire esattamente cosa include l’affitto prima di accettare di prendere una proprietà. A volte può includere il pagamento di tasse comunali o costi per servizi come elettricità o gas.

Quando inizi ad affittare una proprietà dovrai firmare un contratto di locazione, chiamato anche contratto di locazione. Nell’accordo sei chiamato “inquilino”. La persona o la ditta a cui si paga l’affitto è denominata “padrone di casa”. Il tuo contratto di locazione è un importante documento legale che definisce i tuoi diritti e le tue responsabilità durante la locazione.

Ad esempio, si può affermare che non è consentito fumare nella proprietà o che non è possibile addebitare ad altre persone la condivisione dell’alloggio con sé.

Se qualsiasi parte dell’accordo non è chiara, è importante ricevere aiuto e consigli prima di firmarlo. La consulenza gratuita è disponibile presso i centri legali, l’ufficio di consulenza per i cittadini e l’ente per l’edilizia residenziale nazionale Shelter, che gestisce un servizio di assistenza nazionale per le abitazioni 24 ore su 24 al numero 0808 800 4444.

Gli avvocati possono anche aiutare con questo tipo di problema. La maggior parte addebiterà una commissione, ma alcuni offriranno un’intervista gratuita oa basso costo fino a 30 minuti.

All’inizio della tua locazione, probabilmente ti verrà chiesto di concedere al proprietario un mese di affitto in anticipo, oltre a un deposito (spesso pari a un affitto mensile). Questo è per coprire il costo di eventuali danni che potresti causare. Chiedi sempre una ricevuta. Alla fine della locazione, questi soldi devono essere restituiti a te, a meno che tu non abbia causato danni alla proprietà. Se il padrone di casa cerca di conservare parte o tutta la caparra e non accetti che ciò sia ragionevole, contatta l’Ufficio di consulenza per i cittadini.

Il tuo affitto è fissato al tasso che sei d’accordo con il proprietario. Se ti trovi in ​​una proprietà comunale, devi ricevere un preavviso di almeno quattro settimane di aumento. Se stai affittando privatamente, il proprietario non può aumentare l’affitto durante il periodo di locazione senza il tuo consenso.

 

Costo della vita

Il Regno Unito è considerato un paese costoso, rispetto ad alcuni altri paesi all’interno dell’UE. Il costo della vita varia nel Regno Unito. Le città tendono ad essere i luoghi più costosi in cui vivere, con Londra come la città più cara del Regno Unito. In genere è più economico vivere nelle Midlands e nel nord dell’Inghilterra, in parti del Galles, della Scozia e dell’Irlanda del Nord piuttosto che a Londra e nel Sud-Est.

La valuta britannica è la sterlina inglese (£), che è divisa in 100 pence (100p). L’euro non è usato nel Regno Unito, sebbene possa essere accettato in alcuni grandi magazzini.

L’acquisto di cibo e vestiti nei grandi magazzini è più costoso rispetto all’acquisto di prodotti simili nei supermercati. Molte città hanno una qualche forma di mercato interno o esterno dove si possono acquistare cibo, vestiti e articoli per la casa, e i prezzi tendono ad essere più economici. I negozi di beneficenza vendono vestiti di seconda mano e articoli per la casa, con i profitti delle vendite di questi che vanno alla carità.

Negli ultimi anni, il costo della vita nel Regno Unito è aumentato. Ciò è dovuto a vari fattori, tra cui l’aumento dell’assicurazione auto e dei prezzi dell’energia. Insieme ad altre bollette, benzina e il costo dell’assistenza all’infanzia, questi possono sommarsi a una parte significativa delle spese, prima di pensare ai costi per le attività sociali.

Se ti trovi con problemi di debito ci sono diverse organizzazioni che possono offrire informazioni e consigli.

 

Stipendi e Salari

Nel Regno Unito esiste un salario minimo nazionale legale e un salario di vita nazionale che deve essere pagato dai datori di lavoro. Il salario minimo nazionale si applica ai lavoratori di età pari o inferiore a 24 anni e il tasso orario dipende dalla tua età e dal fatto che tu sia un apprendista. Devi essere in età scolare per riceverlo. Il salario di vita nazionale si applica ai lavoratori di età pari o superiore a 25 anni. . Questa tabella elenca il salario minimo per ogni fascia di età:

 

Età    Salario minimo (all’ora)
Tasso di apprendistato  * £ 3.40
Sotto i 18      £ 4.00
18 a 20   £ 5,55 (tasso di sviluppo)
21 a 24       £ 6.95
25 e oltre           £ 7.20

* Il tasso di apprendistato è per gli apprendisti di età compresa tra 16 e 18 anni e quelli di età pari o superiore a 19 anni e nel primo anno di apprendistato. Tutti gli altri apprendisti hanno diritto al salario minimo nazionale per la loro età.

Normalmente sarete pagati ogni settimana o ogni mese. La maggior parte dei datori di lavoro organizzerà il pagamento della tua retribuzione direttamente sul tuo conto bancario.

Per legge, dovresti anche ricevere una busta paga ogni volta che sei pagato. Questa è una dichiarazione del tuo datore di lavoro che mostra la tua paga esatta e quanto è stato dedotto per l’assicurazione nazionale e le tasse. Se il tuo datore di lavoro non ti dà automaticamente una busta paga, hai il diritto di chiederne una. È importante disporre di buste paga per dimostrare di aver pagato l’importo corretto della tassa e l’assicurazione nazionale.

I datori di lavoro sono legalmente autorizzati a effettuare detrazioni dalle tue retribuzioni per le imposte sul reddito (a volte elencate come Paga come si guadagna o PAYE) e contributi di assicurazione nazionale. Qualsiasi altra deduzione fatta – come i contributi ai regimi pensionistici – deve essere concordata prima con te. Se ritieni di essere pagato meno del salario minimo, puoi contattare la linea di assistenza per i diritti di lavoro e il pagamento al numero 0800 917 2368.

 

Come trovare un lavoro in Inghilterra

Se un datore di lavoro pubblicizza un posto vacante presso il servizio pubblico per il collocamento nel Regno Unito e sceglie di pubblicizzare la propria vacanza in tutto il SEE, il posto vacante apparirà sul portale europeo della mobilità professionale. Nel Regno Unito la maggior parte dei lavori è pubblicizzata:

nei giornali locali e nazionali
online attraverso siti Web aziendali, bacheche di lavoro e social media
attraverso agenzie di collocamento private e pubbliche e
alle carriere e alle fiere del lavoro
Jobcentre Plus e il Dipartimento per le Comunità (DfC)

Jobcentre Plus fa parte del Dipartimento per il lavoro e le pensioni. Aiuta con la consulenza e il sostegno all’occupazione per le persone in età lavorativa in Inghilterra, Galles e Scozia. Le offerte di lavoro presentate a Jobcentre Plus sono disponibili sul sito web gov.uk.

Nell’Irlanda del Nord, il Dipartimento per le Comunità (DfC) gestisce una rete di uffici per il lavoro e i benefici che forniscono consulenza e sostegno per l’occupazione alle persone in età lavorativa nell’Irlanda del Nord. Le offerte di lavoro inviate a DfC sono disponibili sul sito Web di JobCentre Online tramite www. jobcentreonline.com.

prospettive

I prospetti forniscono consigli di carriera e opportunità di lavoro e di corso a studenti e laureati. Fornendo una vasta gamma di servizi e consulenze, il loro scopo è aiutare studenti e laureati a fare scelte informate sulle loro opzioni di carriera.

Agenzie di collocamento

Ci sono molte agenzie di reclutamento private che potrebbero essere in grado di aiutarti a trovare un lavoro. Alcuni sono specialisti in determinati settori, mentre altri potrebbero essere più generali. È contro la legge che un’agenzia di collocamento addebiti una tassa al cercatore di lavoro: è la compagnia che paga l’agenzia, non tu.

La Confederazione per il reclutamento e l’occupazione è il principale ente industriale che supporta e rappresenta le agenzie di collocamento private nel Regno Unito.

Giornali, riviste specializzate e pubblicazioni professionali

I giornali locali e nazionali sono ampiamente utilizzati per pubblicizzare posti di lavoro. Alcuni tipi di lavori possono avere riviste e giornali che sono specificamente rivolti a loro (ad esempio The Caterer). Prova a cercare su Internet per il tuo settore.

Approccio speculativo

È possibile che le aziende abbiano un lavoro, ma non ne sai niente. Fare un approccio speculativo significa contattare un’azienda quando non si sa se hanno un posto di lavoro vacante.

È possibile ottenere nomi e indirizzi di aziende dalle pagine gialle, dalle directory aziendali, dal proprio sito Web o dagli annunci pubblicitari. Prima di inviare a un’azienda il tuo CV, prova a contattarlo per scoprire il nome, il titolo di lavoro e l’indirizzo della persona migliore a cui inviarlo.

Social media

Ottieni il massimo dalle tue reti online, ad es. LinkedIn, Twitter, Facebook e Google+. Chiedi ad amici e parenti di farti sapere se vedono posti di lavoro vacanti a cui potresti essere interessato.

 

Offerte per lavorare in Inghilterra

Cerca sul nostro sito le ultime offerte per italiani in Inghilterra

Offerte Lavoro in Inghilterra

 

Redditi e tassazione

Redditi

L’Office for National Statistics fornisce aggiornamenti regolari sulla retribuzione settimanale media nel Regno Unito per le diverse professioni. Tra i più pagati vi sono professionisti della finanza, professionisti della salute, manager aziendali e professionisti IT e di telecomunicazione. I più bassi sono i camerieri. .

Tassazione

Se vivi e lavori nel Regno Unito, pagherai le tasse allo stesso tasso di un cittadino del Regno Unito. Le tasse sono normalmente pagabili su tutti i redditi guadagnati nel Regno Unito. L’anno fiscale va dal 6 aprile al 5 aprile.

Imposta sul reddito

Puoi guadagnare un ammontare di reddito in un anno fiscale senza pagare l’imposta sul reddito: questo è chiamato il tuo sgravio fiscale. Se il tuo reddito non supera la tua detrazione fiscale, allora non dovrai pagare alcuna imposta sul reddito. Si applicano differenti agevolazioni fiscali: le informazioni sono disponibili sul sito web gov.uk, ma in media si tratta di £ 11.500 all’anno.

L’imposta sul reddito viene detratta direttamente dal tuo stipendio, tramite lo schema Paga come Guadagna (PAYE), quindi potresti essere soggetto a imposte prima di raggiungere questo livello di guadagno. In tal caso, puoi presentare un reclamo a HM Revenue and Customs alla fine del tuo soggiorno nel Regno Unito e qualsiasi tassa in eccesso pagata sarà rimborsata.

Assicurazione nazionale

I contributi delle assicurazioni nazionali sono l’equivalente del Regno Unito dei contributi di sicurezza sociale. Esistono diverse categorie di contributi: gli impiegati pagano contributi di classe 1. Questi vengono detratti dal tuo stipendio dal tuo datore di lavoro e compariranno sulla tua busta paga come NI Conts. I lavoratori autonomi pagano normalmente i loro contributi di assicurazione nazionale.

È necessario richiedere un numero di assicurazione nazionale che è il proprio numero di conto personale. È unico per te e tu tieni lo stesso per tutta la vita. Si assicura che i contributi di assicurazione nazionale e le tasse che si paga siano correttamente registrati rispetto al proprio nome. Agisce anche come numero di riferimento quando comunica con il Dipartimento per il lavoro e le pensioni e HM Revenue & Customs (HMRC)

Per fare domanda per uno in Gran Bretagna, chiamare lo 0345 600 0643. In Irlanda del Nord, è necessario contattare uno dei 3 Centri nazionali per l’elaborazione dei numeri di assicurazione per fissare un appuntamento. I dettagli possono essere trovati su – www.nidirect.gov.uk. Questo è un servizio GRATUITO e non è richiesto alcun pagamento. Se hai già lavorato nel Regno Unito, non è necessario presentare domanda per un altro NINO

Tassa di soggiorno

Questa è la tassazione locale per pagare i servizi pubblici nell’area in cui vivi. Ad esempio le raccolte di rifiuti e la polizia. La tassa di soggiorno è valutata sul valore della proprietà in cui vivi e sulle persone che vivono lì. Sono disponibili riduzioni se vivi da solo o sei uno studente.

Quando si esaminano i prezzi di affitto per l’alloggio privato, questo costo non è generalmente incluso. Contattare l’autorità locale per ulteriori informazioni.

IVA (imposta sul valore aggiunto)

Generalmente l’IVA è già inclusa nel costo delle merci che acquisti. L’aliquota normale dell’IVA è del 20%. Non è dovuto su determinati beni e servizi come l’affitto, la maggior parte degli alimenti e l’abbigliamento per bambini.

Imposta di bollo

La tassa di bollo è una imposta fondiaria da pagare ogni volta che acquisti una proprietà. Non è necessario pagare la tassa di bollo su immobili acquistati per £ 125.000 o meno. Se stai acquistando la tua prima casa, non devi pagare la tassa di bollo per le proprietà fino a £ 300.000.

Accise veicolo (VED) per veicoli privati

VED viene solitamente indicato come “Road Tax” ed è l’importo che si paga per utilizzare il veicolo su strade pubbliche. I veicoli registrati dopo il marzo 2001 sono raggruppati in 13 gruppi. Da aprile 2010 una nuova auto ha una diversa aliquota dell’imposta sui veicoli per il primo anno fiscale. Dal secondo anno fiscale in poi pagheranno l’aliquota normale. La tassa stradale standard per la maggior parte delle auto costa tra £ 0 e £ 515 all’anno a seconda del tipo di carburante utilizzato e delle emissioni di biossido di carbonio del veicolo.

 

Trasporti

Anche se le città in Gran Bretagna sembrano vicine l’una all’altra, potrebbe essere necessario pianificare attentamente il viaggio con i mezzi pubblici. Le tariffe sono spesso costose rispetto ad altri paesi. Generalmente le persone usano autobus e tram, o la metropolitana per brevi tragitti all’interno di una città. Per i viaggi più lunghi il treno potrebbe essere più veloce, ma gli allenatori sono solitamente molto più economici.

Quando si viaggia in auto, la maggior parte delle autostrade sono gratuite. Alcuni passaggi a ponte hanno pedaggi.

Molte società diverse operano sulla rete ferroviaria britannica. Puoi acquistare un biglietto per viaggiare alla stazione, al telefono o online. Questo sarà valido sui treni di tutte le compagnie (eccetto i biglietti di offerta speciale) per il percorso su cui si sta viaggiando. Per controllare gli orari dei treni, prenotare i biglietti o per qualsiasi altra domanda è possibile visitare il sito web nazionale delle ferrovie o telefonare al National Rail Enquiries al numero 08457 484950.

Ci sono molti taxi disponibili nelle grandi città; in alternativa puoi telefonare ad un taxi privato locale per prelevarti da un luogo concordato o per prenotare un viaggio. I taxi hanno spesso una tariffa standard per ogni viaggio. Assicurati di utilizzare solo taxi autorizzati. Per legge, i tassisti autorizzati devono esibire la loro carta d’identità fotografica sul loro veicolo.



Sistema sanitario

Se decidi di Vivere in Inghilterra hai diritto all’assistenza medica dal National Health Service (NHS). La maggior parte dei servizi di NHS è gratuita, ma alcuni devono essere pagati. Ad esempio: prescrizioni in Inghilterra, sebbene gratuite in Galles, Irlanda del Nord e Scozia; test della vista; occhiali e trattamenti dentistici. Se ricevi sussidi statali potresti essere in grado di ottenere aiuto con questi costi. Per richiedere questo aiuto dovrai compilare un modulo che puoi ritirare dal medico o dal dentista o in farmacia.

Se hai intenzione di vivere nel Regno Unito per più di 3 mesi, è importante che ti registri con il medico e il dentista locali. Non aspettare finché non sei malato per registrarti. Ti verrà chiesto di fornire informazioni sul tuo indirizzo, eventuali condizioni mediche precedenti o attuali e un numero di telefono di contatto.

Gli ambulatori del dottore sono solitamente aperti dal lunedì al venerdì durante il normale orario d’ufficio. La chirurgia con cui ti registri sarà in grado di fornirti i loro orari di apertura e un elenco di servizi che forniscono. È meglio prenotare un appuntamento con qualche giorno di anticipo; di solito puoi farlo andando in sala operatoria o telefonando alla loro linea di appuntamenti, e la prenotazione online sta diventando più comune. Gli interventi chirurgici spesso risparmiano alcuni spazi per gli “appuntamenti di emergenza”, che di solito sono disponibili quando si apre la chirurgia.

Se non sei sicuro su dove andare per i servizi sanitari, consigli su un lieve infortunio o una domanda generale sull’assistenza sanitaria, puoi telefonare al 111. Alla risposta della chiamata, informa l’operatore della lingua in cui vuoi parlare e ti metterà in contatto a un interprete, se necessario. Questo servizio telefonico è disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. 365 giorni all’anno. È gestito da consulenti professionisti che forniranno consulenza confidenziale.

Cure di emergenza
Il numero di telefono per i servizi di emergenza nel Regno Unito è 999 per il servizio di ambulanza, la polizia, i vigili del fuoco e la guardia costiera. Se voi o la vostra famiglia siete gravemente malati e avete bisogno di cure mediche urgenti, componete questo numero e chiedete il servizio di ambulanza. Ti verrà chiesto qual è il problema e dove ti trovi. Questa chiamata è gratuita.

farmacie
In una farmacia (o in un farmacista) è possibile raccogliere le medicine prescritte dal medico. Le farmacie vendono anche una gamma di farmaci per disturbi minori, che è possibile acquistare senza prescrizione medica. Potresti avere familiarità con il simbolo della croce rossa o verde nel tuo paese – le farmacie del Regno Unito offrono servizi simili. Le persone che lavorano nelle farmacie possono darti una consulenza sanitaria generale e saranno in grado di aiutarti a scoprire molti servizi medici disponibili.

Bambini
Se hai un figlio di età inferiore a 5 anni, hai diritto a servizi di visita sanitaria gratuiti. I visitatori della salute sono infermieri qualificati che hanno completato una formazione extra. Sono in grado di aiutarti con una vasta gamma di informazioni, tra cui:

Immunizzazione infantile
Mangiare sano
Crescita e sviluppo del bambino
vivai
Gruppi di gioco
Formazione scolastica
alloggiamento
dentisti
Dettagli di dentisti privati ​​e NHS possono essere trovati negli elenchi telefonici locali o su Internet. A seconda della posizione, potrebbe essere necessario unirsi a una lista di attesa per registrarsi come paziente NHS. La maggior parte dei pazienti NHS paga una delle due tariffe forfettarie per il trattamento dentale, a seconda del tipo di lavoro svolto. Di solito pagherai anche una piccola tassa per il lavoro di igiene dentale.

 

Sistema educativo

Tutti i bambini nel Regno Unito tra i 5 ei 16 anni devono ricevere un’educazione a tempo pieno.

Nell’Irlanda del Nord i bambini che hanno raggiunto l’età di 4 anni o prima del 1 ° luglio inizieranno la scuola elementare all’inizio di settembre di quell’anno.

È compito del consiglio locale (l’autorità locale) fornire questo. I bambini rifugiati o in cerca di asilo hanno diritto a un’educazione a tempo pieno, proprio come tutti gli altri bambini in Gran Bretagna.

La maggior parte dei bambini in Gran Bretagna frequentano una scuola pubblica. Alcuni vanno alle scuole private, dove i loro genitori pagano le tasse. Un piccolo numero di bambini ha il permesso dall’autorità locale di essere educato a casa.

Età 5-11 scuola elementare anni scolastici 1-6
Età 11-16 scuola media anni di scuola 7-11
Età 16-18 / 19 scuola secondaria, sesto collegio, o college di perfezionamento anni scolastici 12-13
Età 18/19 + college di perfezionamento, o università

 

L’anno scolastico inizia a settembre (eccetto che in Scozia, dove inizia a metà agosto) ed è suddiviso in tre termini di 13 settimane o sei di 7 settimane.

Le scuole chiudono per almeno due settimane a Natale e per due settimane a Pasqua. Per le scuole che hanno termini di 13 settimane, ci sono brevi pause da due a cinque giorni nel mezzo di ogni termine.

L’anno scolastico termina nel mese di giugno in Scozia e luglio in altre parti del Regno Unito, quando le scuole chiudono per circa sei settimane.

Gli alunni in Inghilterra e Galles di 7, 11 e 14 anni sono testati in inglese, matematica e scienze. Questi test sono noti come SAT (Standard Assessment Test).

All’età di 16 anni, la maggior parte dei giovani in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord ha sostenuto gli esami in tutte le loro materie principali. Questi sono chiamati GCSE (Certificati generali di istruzione secondaria) e sono qualifiche importanti per l’occupazione e l’istruzione superiore. Dopo questo, gli studenti più grandi possono avere molte altre qualifiche, che sono collegate a materie scolastiche (livelli AS e A2) o ad altre abilità e carriere. Gli esami in Scozia sono diversi.

La maggior parte degli alunni di 16 anni effettua esami di livello standard in cinque o più soggetti. Dopo questo, gli studenti possono prendere le qualifiche nazionali per uno o due anni, a scuola o all’università. Questi sono testati a diversi livelli, noti come Access, Intermediate e Higher.

Gli studenti che vogliono lasciare la scuola a 16 anni hanno una scelta di trovare lavoro o formazione, o un posto al college. Tuttavia, il tuo diritto a uno di questi dipenderà dal tuo stato di immigrazione. Aiutare a decidere qual è la cosa migliore da fare è disponibile da scuola. I consigli sono disponibili anche tramite Connexions Direct.

L’istruzione superiore si riferisce all’educazione a scuola o all’università per giovani di 16 anni e più. La tua scuola di specializzazione locale offrirà una vasta gamma di corsi per studenti tra i 16 ei 19 anni.

Alcuni saranno per gli studenti che sperano di migliorare i loro voti d’esame o di andare all’università. Altri saranno per coloro che vogliono allenarsi per una carriera.

Alcuni di questi corsi sono a tempo pieno, ma alcuni sono part-time e ti permettono di lavorare pure. Sebbene tu possa essere in grado di trovare un corso che desideri seguire, dovrai soddisfare determinati requisiti di ammissione prima di poter iniziare. Dovrai dimostrare che:

avere buone conoscenze linguistiche
avere le qualifiche giuste
puoi pagare le tasse e supportarti mentre studi.
Per studiare all’università nel Regno Unito, è necessario seguire il corso per il test di lingua inglese internazionale IELTS per dimostrare che la lingua inglese è sufficiente per studiare in inglese. Prospects ha maggiori dettagli su questo e una guida universitaria in cui è possibile trovare università che offrono il corso prescelto. Il sito web www.gov.uk fornisce informazioni sul finanziamento / sponsorizzazione per i corsi.

 

Vita culturale e sociale

Il Regno Unito è un luogo culturalmente diverso, in cui si possono trovare tradizioni e identità distinte in ciascuna delle sue nazioni costituenti (Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord). Il paese ha vissuto secoli di migrazione interiore, che ha contribuito a creare una società tollerante. Ci si aspetta che le persone che arrivano nel Regno Unito rispettino le opinioni e il background culturale degli altri, indipendentemente da quanto siano diversi dai loro.

Le attività ricreative più popolari includono passeggiate, visite turistiche e musei, molti dei quali sono liberi di entrare. Entrare in un club sportivo o in un club sociale è un buon modo per incontrare le persone. Organizzazioni caritative, gruppi religiosi e gruppi di volontari organizzano anche attività nella comunità locale, come le “fêtes village” in estate.

Il Regno Unito ha un calendario sportivo con eventi importanti che si svolgono tutto l’anno. Calcio, rugby, cricket, golf e tennis sono tutti sport popolari da guardare. Il calcio e la pesca sono gli sport più popolari a cui partecipare. Qualunque sia il tuo gusto, avrai l’opportunità di vedere o prendere parte a una vasta gamma di attività sportive.

Andare in un pub (pub) è un’attività sociale popolare. La maggior parte vende pasti e serve bevande. Il pub locale è spesso al centro di una comunità ed è un buon posto per socializzare. Le partite di calcio insieme ad altri eventi sportivi sono spesso mostrate su schermi di grandi dimensioni nei pub, e molti pub organizzano un ‘pub quiz’ di conoscenza generale una volta alla settimana.

Le forme popolari di intrattenimento serale includono semplicemente “stare dentro” per guardare la televisione; uscire per un pasto; visitare il cinema o il teatro; o andare a vedere un concerto.

Vivere in Inghilterra – La guida per trasferirsi e lavorare in Inghilterra
Ti è piaciuto?
Scrivere articoli e guide richiede molto impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importante!

Partecipa alla Discussione

x

Lavoroineuropa.it

Rimani aggiornato con Offerte di lavoro in Europa