Blog

Vivere in Svezia – La guida per trasferirsi e lavorare in Svezia

Guida per vivere in Svezia

Abbiamo creato questa pratica guida gratuita online per fornire informazioni utili se stai decidendo di vivere in Svezia. Troverai consigli e indicazioni su come trovare casa; costo della vita; stipendi e tasse; trasporti; sistema sanitario e scolastico e molto altro.

 

Alloggio

Affitto

Le possibilità di trovare appartamenti in affitto variano notevolmente da regione a regione. La disponibilità è più bassa nelle grandi città in particolare, mentre gli affitti sono significativamente superiori alla media svedese.

L’affitto medio per tre camere e una cucina nel 2016 è stato di circa 6 324 SEK / mese. I beni bianchi, il riscaldamento e l’acqua sono solitamente inclusi nell’affitto.

Acquisto

Il prezzo medio nazionale di una piccola casa nel gennaio 2016 era di SEK 2 700 000. I prezzi a Stoccolma erano circa il doppio.

Bostadsrätt (diritti di proprietà degli inquilini)

Un’associazione abitativa di proprietari di affittuari è un’associazione cooperativa i cui membri possiedono e gestiscono insieme case, terreni e aree comuni. Quando acquisti un appartamento per l’edilizia residenziale di proprietari di affittuari, una volta approvato, diventi membro dell’associazione per l’alloggio degli inquilini. Si paga un contributo in conto capitale al venditore e una quota mensile all’associazione per coprire i costi di gestione e manutenzione in comune.

La media nazionale per i diritti di proprietà degli inquilini nel 2016 è stata di 36 722 SEK / mq. Ci sono ampie variazioni in tutto il paese, specialmente nelle aree urbane, dove i prezzi sono più alti.

I giornali locali e nazionali, così come vari siti web come Hemnet, ad esempio, hanno annunci di case da affittare o comprare. I comuni hanno spesso informazioni sulle abitazioni in affitto sui loro siti web.

I pagamenti di interessi ipotecari possono essere dedotti dal reddito imponibile.

 

Costo della vita

Il costo della vita per una persona che vive da sola, esclusi i costi di alloggio, è di circa 9 850 SEK al mese nel 2017, secondo i calcoli effettuati dall’Institut för privatekonomi (Istituto per l’economia privata). Questi costi si riferiscono al consumo di base necessario per cibo, abbigliamento, igiene, sanità, sport, automobili, attività ricreative, viaggi locali, assicurazioni, elettricità, telefono, ecc. Non includono i costi per vacanze, regali o spettacoli, ad esempio, né per nuovi acquisti come tende o televisori. I costi corrispondenti per vivere in Svezia in coppia sono 15 510 SEK.

 

Stipendi e Salari

Non esiste un salario minimo legale, ma in molti accordi collettivi è stato concordato un salario minimo. Questo è comunemente chiamato salario di base o salario base. Le organizzazioni sindacali LO, SAKO e TCO possono fornire ulteriori informazioni.

I lavoratori coperti da contratti collettivi sono spesso pagati con tariffe orarie disciplinate dal contratto collettivo, ma vi sono delle eccezioni.

I livelli di retribuzione sono stabiliti individualmente in quasi tutto il mercato del lavoro. Ciò significa che i nuovi dipendenti dovrebbero negoziare il proprio stipendio iniziale. Chi è membro di un sindacato può ottenere aiuto e consulenza in relazione alle trattative salariali.

I negoziati sui salari si svolgono annualmente a livello centrale e locale.

I datori di lavoro hanno l’obbligo di detrarre le imposte alla fonte. Questa tassa comprende tutti i contributi di previdenza sociale, tranne i contributi di assicurazione di disoccupazione. I dipendenti hanno diritto a ricevere una specifica di stipendio scritta che mostra il loro stipendio e le detrazioni effettuate. I datori di lavoro devono inoltre fornire una dichiarazione dei redditi annuale (kontrolluppgift) al dipendente e all’agenzia fiscale svedese.

Gli stipendi vengono solitamente pagati su un conto bancario alla fine del mese.

 

Come trovare un lavoro in Svezia

Le persone in cerca di lavoro in Svezia dovrebbero essere proattive in misura considerevole. Questo è più comunemente fatto cercando annunci di lavoro su Internet.

Ci sono molti diversi siti Web e app che pubblicano annunci di lavoro. La banca di posti di lavoro del servizio pubblico svedese (“Platsbanken”) è un esempio. Posti vacanti in tutto il paese e in altri paesi sono pubblicizzati lì. È possibile cercare per posizione e per professione. Molto spesso i dettagli dei datori di lavoro vengono forniti, quindi è possibile contattarli direttamente. Le pubblicità sono nella maggior parte dei casi in svedese, il che significa che la maggior parte dei datori di lavoro richiede ai candidati di avere conoscenza dello svedese. Non è necessario essere registrati come persone in cerca di lavoro per cercare posti vacanti a Platsbanken. Anche le posizioni vacanti in Platsbanken vengono copiate sul portale EURES.

Informazioni generali e supporto possono essere fornite dal servizio clienti presso il servizio pubblico per l’impiego pubblico svedese al numero +46 (0) 771 416 416.

Un altro consiglio è cercare posti di lavoro su siti come Monster, Blocket, Metro, Jobbsafari, ecc.

Rendere il tuo CV visibile ai datori di lavoro è un altro modo di cercare lavoro. Accedendo ad arbetsformedlingen.se e ad altri siti di reclutamento, molti datori di lavoro che sono alla ricerca di nuovi dipendenti possono cercarti. Il portale EURES offre anche la possibilità di visualizzare il tuo CV e quindi consentire ai datori di lavoro di tutta Europa di cercarti.

Un’altra strada verso un lavoro è contattare personale privato e società di reclutamento, come quelle specializzate nel settore o professione in cui si sta cercando un lavoro. Alcune di queste aziende possono essere trovate tramite il sito Web di Swedish Staffing Agencies (Bemanningsföretagen).

È una buona idea usare i social media come Facebook e LinkedIn quando cerchi lavoro.

Molti lavori non sono mai pubblicizzati esternamente. Prendere l’iniziativa di contattare un datore di lavoro per il quale ti piacerebbe lavorare è comune e di solito è visto in una luce positiva. Elenchi di aziende in vari settori possono essere trovati in database come Företagsfakta (fatti aziendali).

Quotidiani e giornali locali, così come quotidiani gratuiti come Metro, contengono un gran numero di annunci di lavoro. Questi annunci sono accessibili anche via Internet.

 

Offerte per lavorare in Svezia

Cerca sul nostro sito le ultime offerte per italiani in Svezia

Offerte Lavoro in Svezia

 

Redditi e tassazione

La retribuzione media per tutte le occupazioni nel 2016 è stata di SEK 32 800. I livelli retributivi sono generalmente più elevati nel settore privato rispetto al settore pubblico.

Le donne guadagnano in media l’87% di quello che guadagnano gli uomini, cioè c’è una differenza di guadagno del 13%. Parte di questa differenza è dovuta al fatto che donne e uomini lavorano in diverse professioni, lavorano in diverse parti del mercato del lavoro o hanno qualifiche e orari di lavoro diversi.

Il sistema fiscale svedese consiste in un numero di imposte e tasse dirette e indirette. Le imposte dirette più importanti sono l’imposta sul reddito nazionale e comunale e l’imposta sul capitale nazionale. Le imposte indirette più importanti sono l’IVA e le accise su determinati prodotti, come alcol e tabacco. Quasi tutti i beni e servizi sono soggetti a IVA e l’aliquota IVA è normalmente pari al 25% del prezzo.

L’IVA sul cibo è del 12%.

I redditi inferiori a 18 951 SEK (2017) all’anno sono esentasse.

La maggior parte dell’imposta sul reddito pagata dalle persone fisiche va ai comuni. Se il reddito imponibile supera i 438 900 SEK (2017), si paga l’imposta sul reddito nazionale al 20% sull’importo eccedente. Si paga una tassa nazionale del 25% sul reddito imponibile superiore a 638 500 SEK.

L’imposta comunale sul reddito è proporzionale e varia tra il 29% e il 34%. La maggior parte delle persone paga solo le tasse comunali, che includono le tasse comunali. I contributi di previdenza sociale sono pagati dal datore di lavoro tramite i contributi dei datori di lavoro. Non ci sono quindi deduzioni aggiuntive dagli stipendi.

L’imposta sul reddito viene pagata anche per le indennità di disoccupazione, le indennità di malattia, le pensioni e fonti di reddito simili.

Il tuo reddito meno la detrazione fiscale e le detrazioni per determinati costi, ad es. interessi ipotecari, costituisce il tuo reddito imponibile.

Se vivi all’estero e lavori in Svezia per meno di sei mesi, c’è la possibilità di pagare una tassa più bassa, il SINK (imposta sul reddito speciale per i residenti all’estero), che è del 20%. Contattare Skatteverket (Agenzia delle imposte svedese) per ulteriori dettagli.

Sia le persone fisiche che le persone giuridiche sono obbligate a presentare una dichiarazione dei redditi ogni anno con Skatteverket, di solito intorno al 1 ° maggio.

Vi sono ulteriori informazioni sulle tasse in Svezia su www.skatteverket.se

 

Trasporti

La Svezia ha buone strade e una vasta rete di collegamenti aerei, ferroviari e di autobus. La maggior parte delle regioni dispone di un sistema di trasporto pubblico ben sviluppato che consente di viaggiare in autobus o in treno. Nella maggior parte delle grandi città e in molte città minori ci sono eccellenti servizi di trasporto pubblico. Spesso puoi ottenere sconti acquistando abbonamenti mensili o biglietti per più viaggi su autobus o treni locali o regionali.

Stoccolma e Göteborg hanno introdotto un “trängselskatt” (tassa di congestione) per il traffico stradale. In caso contrario, l’uso della rete stradale svedese è gratuito. Eccezioni a questo sono il ponte di Öresund tra Danimarca e Svezia, e il ponte Svinesund tra Svezia e Norvegia, che sono soggetti a un pedaggio.

Molte città e città svedesi hanno collegamenti ferroviari. La maggior parte dei treni è adattata per sedie a rotelle. Esistono reti di autobus pubbliche e private. Il prezzo del viaggio varia a seconda di dove e quando si acquista il biglietto, se si desidera l’assicurazione di cancellazione, ecc. Il modo più economico e quello che offre la migliore panoramica delle opzioni disponibili è spesso quello di prenotare i biglietti online.

Cerca eventuali sconti e biglietti combinati per treni / autobus regionali.

È necessario prendere una barca o un traghetto per raggiungere alcune isole al largo della costa della Svezia.



Sistema sanitario

Se decidi di vivere in Svezia sappi che ogni persona residente in Svezia è coperta dal sistema nazionale di assicurazione sanitaria. Le autorità responsabili dell’assistenza sanitaria pubblica sono i consigli di contea / regioni e i comuni. L’agenzia svedese di previdenza sociale (Försäkringskassan) gestisce i sussidi statali relativi alle cure dentistiche.

Il sistema di assicurazione sanitaria copre la maggior parte dei costi di visite mediche, ospedalizzazione e spese di laboratorio. La maternità e l’assistenza pediatrica sono gratuite.

Le cure mediche e l’ospedalizzazione sono coperte da una quota del paziente. La dimensione di questa tassa è stabilita dai consigli di contea e può variare a seconda del servizio medico fornito e da contea a contea. I cittadini UE / SEE / svizzeri, così come i cittadini di paesi terzi che in alcuni casi lavorano in Svezia, hanno diritto alle cure dentistiche e all’assistenza sanitaria in Svezia alle stesse condizioni di coloro che risiedono in Svezia.

medici

Se hai bisogno di consultare un medico, contatta il tuo “vårdcentral” (centro sanitario primario). In ogni distretto ci sono uno o più centri sanitari primari con servizi che includono medici e infermieri distrettuali.

La tariffa per il paziente è compresa tra SEK 120 e SEK 400, anche se il massimo annuale è di 1 100 SEK. È anche possibile fissare un appuntamento con un operatore privato. Si noti che non tutti i professionisti privati ​​hanno accordi di assistenza sanitaria con consigli di contea o regioni, il che significa che una visita a questi medici è molto più costosa di una visita a un medico che ha aderito a un regime di prestazioni.

ospedali

Se si è gravemente o gravemente malati, si può andare all’ospedale ‘akutmottagning’ (pronto soccorso). È anche possibile telefonare ‘Sjukvårdsupplysningen’ (linea di informazioni sanitarie) per la prima volta sul 1177 e chiedere un consiglio. Un riferimento a uno specialista o un ospedale è fatto da un medico che lavora nell’assistenza sanitaria primaria o nel pronto soccorso. Il costo del paziente al momento dell’ammissione in ospedale è di 100 SEK al giorno al massimo.

medicinali

Le medicine sono acquistate in farmacia. Quando acquisti medicinali soggetti a prescrizione medica, paghi un prezzo scontato. La massima protezione dei costi significa che non si paga più di 2 200 SEK all’anno. Alcuni farmaci non soggetti a prescrizione medica sono ora venduti anche in negozi diversi dalle farmacie. I medicinali per i bambini di età inferiore ai 18 anni sono gratuiti.

dentisti

L’assistenza odontoiatrica è gratuita per i bambini e i giovani fino all’anno in cui raggiungono l’età di 21 anni, dopo di che è dovuta una tassa per tutte o alcune delle loro cure dentistiche. C’è la massima protezione dei costi.

Le cure dentistiche pubbliche sono disponibili presso “Folktandvården” (il servizio pubblico di cure dentistiche). Tuttavia, è altrettanto comune per gli adulti visitare un dentista privato affiliato al sistema pubblico.

emergenze

In caso di emergenza, telefono 112. Lo stesso numero è utilizzato in tutto il paese ed è valido per l’ambulanza, i servizi antincendio e di polizia, e per informazioni sui veleni e dentisti su chiamata.

 

Sistema educativo

Il sistema scolastico svedese consiste di nove anni in una “grundskola” (scuola primaria e secondaria inferiore), obbligatoria e di tre anni in una “gymnasieskola” (scuola secondaria superiore), che è volontaria. La maggior parte degli alunni delle scuole primarie e secondarie si trasferisce alla scuola secondaria superiore. Ci sono programmi di preparazione universitaria e programmi professionali. La maggior parte dei bambini inizia la scuola dell’obbligo all’età di sette anni, anche se è possibile iniziare un anno prima. Quasi tutti i comuni offrono un programma di “scuola iniziale” in una classe prescolare un anno prima dell’inizio dell’istruzione obbligatoria.

Le scuole elementari e secondarie e secondarie obbligatorie sono generalmente gestite dai comuni, ma sono soggette ai programmi di studio nazionali e alla supervisione governativa. Ci sono anche un numero crescente di scuole che sono anche finanziate dalla borsa pubblica.

Scuole internazionali

Ci sono un certo numero di scuole internazionali che offrono lezioni in lingue diverse dallo svedese. Le scuole internazionali sono gestite in accordo con il curriculum di un altro paese o con un curriculum internazionale. Ci sono anche scuole che insegnano attraverso l’inglese ma seguono il curriculum svedese. Per maggiori informazioni, contattare Skolverket (Agenzia nazionale svedese per l’istruzione).

Istruzione superiore

I candidati all’università o all’università sono normalmente tenuti a completare l’istruzione secondaria superiore in Svezia o all’estero. Alcune conoscenze pregresse in una o più aree tematiche sono quasi sempre richieste.

La maggior parte delle università in Svezia sono gestite dallo stato. Ci sono università e college in più di venti località in tutto il paese. Non costa nulla ai cittadini UE e SEE e ai cittadini svizzeri studiare in università e college svedesi, a parte una piccola tassa di registrazione. È necessario acquistare o prendere in prestito la propria letteratura sul corso. Molti studenti ricevono borse di studio statali e accettano prestiti agli studenti statali per mantenersi durante gli studi. Questo supporto finanziario per gli studenti è amministrato da CSN (il Consiglio svedese per il supporto allo studio).

Educazione degli adulti

L’educazione degli adulti è organizzata dai comuni svedesi. Attraverso l’educazione degli adulti è possibile studiare lo svedese per immigrati (SFI), i corsi equivalenti alla scuola secondaria inferiore e superiore, lo studio per gli esami secondari superiori e le qualifiche complete che danno diritto a ulteriori studi. Puoi anche intraprendere una formazione professionale. Le lezioni sono gratuite, ma può essere richiesto un costo per i materiali didattici.

Folkhögskolor (scuole popolari)

Una forma specificamente nordica di educazione degli adulti è la “folkhögskola” (scuola popolare), che spesso è gestita come un collegio. Le scuole sono di proprietà di consigli di contea o organizzazioni no profit come sindacati, chiese e società di temperanza. Stabiliscono i propri curricula e possono offrire una vasta gamma di corsi teorici, materie artistiche, affari internazionali e protezione ambientale.

 

Vita culturale e sociale

L’Istituto svedese ha ampie informazioni sulla cultura e la società svedesi sul suo sito web, sweden.se. Questa autorità pubblica anche documenti che forniscono un’immagine della vita in Svezia.

Tutti i comuni in Svezia hanno biblioteche pubbliche con bibliotecari esperti. Non costa nulla prendere in prestito libri, film o musica.

I luoghi di lavoro in Svezia hanno le cosiddette “organizzazioni piatte”, con un’enfasi su tutti i dipendenti che assumono la propria responsabilità e iniziativa. I luoghi di lavoro in genere cercano di avere il minor numero di livelli decisionali possibili. Nella stragrande maggioranza dei casi, le persone si definiscono “du” (la forma familiare di “voi”) e usano i nomi di battesimo, e questo ha anche un’influenza sulle relazioni di gestione / staff.

La spinta a raggiungere l’uguaglianza tra i sessi è importante nella società svedese. In molte aree la Svezia ha fatto molti progressi in questi sforzi.

Gli sport popolari includono calcio (calcio), pallamano, hockey su ghiaccio, tennis, floorball, sci e golf.

La Svezia è una società secolare, ma molte festività e tradizioni hanno radici cristiane, anche se le origini sono state più o meno dimenticate. Altre tradizioni sono legate alle stagioni.

Le attività per il tempo libero in campagna sono importanti per la maggior parte degli svedesi e “allemansrätten” (il diritto di accesso pubblico) autorizza l’accesso alle foreste e alla terra. Naturvårdsverket (l’Agenzia svedese per la protezione dell’ambiente) ha più informazioni su ciò che puoi o non puoi fare sulla terra di altre persone.

 

Vivere in Svezia – La guida per trasferirsi e lavorare in Svezia
Ti è piaciuto?
Scrivere articoli e guide richiede molto impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importante!

Partecipa alla Discussione

x

Lavoroineuropa.it

Rimani aggiornato con Offerte di lavoro in Europa