Guide lavoro

Lavorare in Olanda – Panoramica del mercato del lavoro olandese

Lavorare in Olanda

Vuoi lavorare in Olanda? Ecco una breve panoramica del mercato del lavoro in Olanda

 

Mercato Olandese

L’economia olandese è cresciuta del 2,1% nel 2017. La crescita dell’1,8% è prevista per il 2018.

 

Disoccupazione Olanda

La ripresa economica sta causando un forte calo della disoccupazione. La disoccupazione è scesa dal 6,9% nel 2015 al 6% nel 2016 e continuerà a scendere al 4,9% e al 4,7% rispettivamente nel 2017 e nel 2018. L’occupazione nel settore privato continua a salire a causa della sostenuta crescita economica.

Ci sono anche più posti di lavoro nel settore dell’assistenza. Nel governo, il numero di posti di lavoro è destinato a diminuire leggermente nel 2017 e nel 2018 a causa di tagli.

L’occupazione aumenterà anche l’anno prossimo, ma a un ritmo più lento. Il mercato del lavoro più difficile rende più difficile trovare personale adeguato, mentre l’aumento del costo del lavoro significa che è più interessante per le aziende concentrarsi sull’aumento della produttività del lavoro.

Il numero totale di posti di lavoro nel 2016 è stato di 7,919 milioni, 112 000 in più rispetto al 2015.

Occupazioni con carenze del mercato del lavoro nei Paesi Bassi: una buona possibilità di trovare lavoro.

La ricerca ha dimostrato che non esistono professioni elementari o con qualifiche inferiori per le quali il mercato del lavoro nei Paesi Bassi è stretto. Ciò significa che ci sono poche possibilità di trovare lavoro in questo tipo di ruoli.

 

Settori dove si necessita personale

C’è una certa carenza di mercato nel lavoro medio specializzato e quindi una buona possibilità di trovare lavoro in una serie di occupazioni tecniche:

Diversi tipi di installatori, ma anche operatori di macchine CNC, saldatori specializzati o installatori di tubi industriali, ad esempio. In molti casi esiste anche un chiaro collegamento alla possibilità di utilizzare apparecchiature controllate da computer.
Un certo numero di occupazioni è aperto alle persone con una qualifica specifica ai livelli MBO (istruzione professionale secondaria) 2 e 3, mentre in alcuni casi è necessaria una qualifica al livello 4 dell’MBO.
Questa categoria comprende anche specialisti tecnici (indicati anche in alcuni settori come ‘tecnici’): disegnatori, ingegneri dei costi, pianificatori del lavoro, ecc. Per queste ultime occupazioni si fa notare che il livello 4 dell’MBO è richiesto come minimo e sempre più imprese sono alla ricerca di persone qualificate al livello HBO (istruzione superiore).

 

Settori qualificati che cercano personale

Nel settore dei posti di lavoro più qualificati e universitari, è spesso nel settore delle professioni tecniche in cui il mercato del lavoro è stretto:

Ingegneri progettisti, project manager / ingegneri tecnicamente qualificati (che lavorano come team leader), specialisti R & D o tecnologi di processo, ad esempio.

Anche altri segmenti del mercato del lavoro olandese sono stretti:

Occupazioni ICT: sviluppatori / programmatori, specialisti di business intelligence, specialisti della sicurezza e sviluppatori di app. Vi è un crescente bisogno di persone con una conoscenza combinata di TIC e imprese che siano in grado di svolgere efficacemente un ruolo di coordinamento tra i due.
Occupazioni specifiche di assistenza, come infermieri di distretto, infermieri e specialisti medici specifici.
Specialisti finanziari, quali commercialisti, revisori dei conti, consulenti fiscali, gestori patrimoniali e gestori dei rischi finanziari.
Nel settore dell’istruzione vi sono particolari problemi nel reclutare insegnanti di matematica e scienze, nonché lingue, a tutti i livelli dell’istruzione secondaria.

 

Le 10 professioni più richieste in Olanda

Lavorare in Olanda, ecco la Top 10 delle occupazioni più richieste in Olanda

1. Carpentieri e falegnami
2. Idraulici e installatori di tubi
3. Elettricisti edilizi e relativi
4. Pittori e lavoratori collegati
5. Giardinieri, orticoltori e vivaisti
6. Autisti di camion e camion pesanti
7. Meccanici e riparatori di macchine agricole e industriali
8. Detergenti e assistenti in uffici, hotel e altri stabilimenti
9. Gestori di merci
10. Impiegati di produzione

 

Dove sono i posti di lavoro disponibili?

Alla fine del 2016, c’erano 163 400 posti vacanti vacanti, mentre allo stesso tempo c’erano 156 700 disoccupati in cerca di lavoro per meno di sei mesi registrati con l’UWV, vale a dire che avevano per lo più esperienze lavorative recenti.

Al numero 1 dei 10 maggiori gruppi di posti vacanti, il personale amministrativo era composto da 16 900 posti vacanti, seguiti dal personale di vendita con 15 600 posti vacanti.

Nei primi 10 gruppi di posti vacanti, sono stati soprattutto gli “specialisti ICT” che avevano buone possibilità di trovare lavoro nei Paesi Bassi, perché la domanda è quasi cinque volte maggiore rispetto alla fornitura recente. Per il personale amministrativo e il personale ausiliario dei trasporti e della logistica, la possibilità di trovare lavoro era più sottile perché l’offerta superava la domanda.

 

Offerte per lavorare in Olanda

Cerca sul nostro sito le ultime offerte per italiani in Olanda

Offerte Lavoro in Olanda

 

Lavorare in Olanda – Panoramica del mercato del lavoro olandese
4.5 (90%) 2 vote[s]
Scrivere articoli e guide richiede molto impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importante!

Partecipa alla Discussione

x

Lavoroineuropa.it

Rimani aggiornato con Offerte di lavoro in Europa